LA RIVOLUZIONE GENTILE DI ANGELO BONELLI

1 Aprile 2012 – 08:52 | in Politica, Top | di | 4 Commenti | Condividi | Stampa

Un mare di gente tra operai, professionisti, casalinghe e studenti, ha assisitito ieri pomeriggio al comizio elettorale del candidato Sindaco per la lista ARIA PULITA  Angelo Bonelli. Dopo il susseguirsi di interventi di cittadini colpiti dal MOSTRO e dei candidati delle varie liste che sostengono Bonelli, il Segretario dei Verdi  ha cominciato a presentare il suo programma politico per la città dei due mari.

Un programma che non vede solo l’ambiente come fulcro della sua campagna elettorale, ma l’ambiente come volano per cambiare l’economia di Taranto. Sottolinea Bonelli che Taranto è una città dominata da un tiranno che con il ricatto occupazionale tiene in mano le redini della salute dei suoi cittadini.

Bonelli inoltre si rivolge agli operai rassicurandoli che nessuno perderà il proprio posto di lavoro, ma rilancia dichiarando con forza che  nessuno potrà mai più barattare la loro salute in cambio di un posto di  lavoro.

Insomma nasce un nuovo fenomeno che ci sembra stia seguendo il solco tracciato da alcuni suoi predecessori,  Pisapia e De Magistris  sono l’esempio di  Sindaci scevri da etichette politiche. Sindaci che come Bonelli  hanno saputo  penetrare nei cuori dei cittadini pieni di voglia di cambiamento e di dire basta alla schiavitù di un industriale che sta uccidendo una comunità intera, per questo motivo Angelo Bonelli è il nuovo che avanza, un nuovo  che sta spaventando la vecchia politica stantia della città di Taranto.

 

Di Rino Raffone

Tags:

4 commenti a “LA RIVOLUZIONE GENTILE DI ANGELO BONELLI”

  1. Ada Le Noci ha detto:

    Grazie Angelo, la gente sta comnciando a capire che per cambiare la Città ci vuole un uomo come te, onesto ed intellettuale, competente e coraggioso noi ti staremo vicini e sono orgogliosa di far parte di questo gruppo! Ci vuole follia e creatività…noi siamo i folli e tu il creativo!!!

  2. bellucci edoardo ha detto:

    angelo come d’accordo aspetto prima riunione x dare mio appoggio tecnico alla problematica

  3. nicola ha detto:

    Solo 500 persone al Comizio, compresi candidati e la provincia.

    • Anna Vozza ha detto:

      500??????? Ma qualcuno non sa contare più le persone? Evidentemente conta qualcos’altro.
      Come minimo erano tremila.

Lascia un commento

Cronaca

Sito in vendita

Link to Sito in vendita Per cessata attività editoriale si valutano offerte ragionevoli per la cessione di questo sito. Per info scrivere a...

Altri articoli »

Cultura

San Marzano: tutto pronto per la festa di San Giuseppe

Link to San Marzano: tutto pronto per la festa di San Giuseppe Il Gruppo Culturale “San Marzano Turistica” comunica che a San Marzano (Ta) è tutto pronto per la storica processione delle fascine di San Giuseppe. Una...

Altri articoli »

Eventi

Open Day del Circolo Fotografico “Il Castello”

Link to Open Day del Circolo Fotografico “Il Castello” Un’intera giornata all’insegna della fotografia di qualità. È stato questo l’esperimento del circolo fotografico “Il Castello” di Taranto con il primo evento “Open Day”, che...

Altri articoli »

Sport

Reebook Spartan Race a Taranto il 29 e 30 ottobre 2016

Link to Reebook Spartan Race a Taranto il 29 e 30 ottobre 2016 Conto alla rovescia per Reebok Spartan Race targata Taranto. La gara ad ostacoli numero uno al mondo sbarca infatti nella città pugliese per una due...

Altri articoli »

Politica

IL CANDIDATO SINDACO BONELLI DICHIARA CHE OGGI SU TARANTO RIUNIONE SCONCERTANTE

Link to IL CANDIDATO SINDACO  BONELLI DICHIARA CHE OGGI SU TARANTO RIUNIONE SCONCERTANTE «Oggi su Taranto abbiamo assistito ad una riunione sconcertante ed incredibile». Lo dichiara il Presidente dei Verdi Angelo Bonelli che aggiunge: «Si è trattato di...

Altri articoli »

Il punto sul calcio minore jonico

IL PUNTO SUL CALCIO MINORE JONICO

Link to IL PUNTO SUL CALCIO MINORE JONICO Il Galatina è già in Eccellenza e può permettersi di regalare qualcosa: il Novoli prende un punto sul campo del più quotato avversario guadagnandosi un...

Altri articoli »